Articoli

Giovani e universitari: la formula del monitoraggio civico. Giovedì 10 dicembre al Salone dell’Orientamento

Il monitoraggio civico dei fondi europei ha una storia interessante con i giovani universitari. Nel 2015, gli studenti dell’iniziativa Europe Lab della LUISS di Roma si sono occupati della riqualificazione del bellissimo spazio del ex-G.I.L. di Roma, ora sede del progetto WeGil, sviluppando un report di monitoraggio civico e una breve pubblicazione. Altri report sono seguiti, su progetti a Roma e Gaeta.

Il Prof. Pietro Rovigatti dell’Università di Chieti e Pescara ogni anno usa Monithon come strumento per mappare i finanziamenti nell’area di Pescara e aggiungere layers interessanti alle analisi territoriali. Dei vari report inviati, quello di quest’anno riguarda una coloratissima pista ciclabile sul lungomare di Ortona, a cura della studentessa Sefora Caraceni.

All’Università di Torino, da alcuni anni è attivo un corso sulle politiche europee dove Alba Garavet presenta il monitoraggio civico come strumento concreto per capire il ruolo dell’Unione Europea nella vita reale. Grazie al supporto dell’Europe Direct della Città Metropolitana di Torino, ogni anno gli studenti realizzano un monitoraggio di un progetto finanziato in città, come ad esempio gli interventi alla Basilica di Superga e al Palazzo Reale o il finanziamento al Centro Italiano per la Fotografia.

Giovedì 10 dicembre dalle ore 12.00 alle 12.45 presenteremo il nostro monitoraggio civico ai giovani calabresi (e di tutta Italia!) al Salone dell’Orientamento, in diretta streaming sul sito della manifestazione, su YouTube e su Facebook.

L’evento è promosso da varie organizzazioni locali tra cui il Comune di Reggio Calabria – Centro di informazione Europea Europe Direct, che ringraziamo per l’invito! Parteciperanno la padrona di casa, Marialucia Malara dell’EDIC Reggio Calabria e Alba Garavet dell’EDIC Città Metropolitana di Torino.

Questa la descrizione dell’evento:

LA FORMULA DEL MONITORAGGIO CIVICO

Quanto valgono, dove sono e quali sono gli obiettivi e i risultati delle iniziative concretamente finanziate dai fondi Europei? È possibile verificare il loro andamento e valutare la loro reale efficacia?

L’associazione Monithon utilizza i dati pubblici sui progetti finanziati dall’Europa per fornire a tutti strumenti e metodi concreti per capire, contestualizzare e monitorare oltre 1,5 milioni di progetti in tutta Italia. Monithon è un esempio di come il “monitoraggio civico” delle politiche pubbliche abbia la potenzialità di aumentare la consapevolezza sulle politiche europee e migliorare la collaborazione tra cittadini e istituzioni.

Nel corso del workshop, vedremo dove si trovano i progetti finanziati a Reggio Calabria e in tutta Italia, e impareremo come raccogliere tutte le informazioni per una verifica sul campo.

In particolare, mostreremo alcuni esempi di progetti a Reggio Calabria finanziati dal PON METRO 2014-2020 (per i quali sono disponibili le coordinate in questa mappa, e che abbiamo collegato alle corrispondenti “schede progetto” di OpenCoesione).

Progetti finanziati dal Programma “Aree metropolitane” a Reggio Calabria